Torta della nonna

Lista della Spesa

  • 5 uova
  • 1 tuorlo
  • 385 g di zucchero
  • 470 g di farina
  • 200 g di burro
  • 750 mL di latte
  • 30 g di maizena
  • pinoli
  • zucchero a velo
  • 1 scorza di limone
pulsante inizia video
Cottura: 1 ore
Difficoltà: media
Preparazione: 1 ore
Dosi per: 12 persone

Procedimento

Per la preparazione della torta della nonna occorre preparare la pasta frolla e la crema pasticcera.

Iniziamo la preparazione della pasta frolla mettendo la farina con il burro freddo tagliato a pezzi nel mixer. Azionare le lame a più riprese fino ad ottenere un composto sabbioso.Versare il contenuto del mixer su un piano da lavoro. Al centro del composto versare lo zucchero e la scorza di limone. Grattugiare facendo attenzione a prelevare soltanto la parte gialla e non quella bianca che è amara. Infine aggiungere le uova. Amalgamare gli ingredienti con una forchetta ed impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Avvolgere l’impasto nella carta trasparente e metterla a riposare in frigo per un’ora e mezza circa.

Passare alla preparazione della crema pasticcera. Per prima cosa sbattere con una frusta le uova con lo zucchero. Poi setacciare la farina e l’amido di mais. Scaldare in un pentolino il latte con la scorza di limone. Deve raggiungere quasi il bollore. Versare un pò di latte nella ciotola con gli altri ingredienti.

Togliere la scorza di limone e trasferire tutto il contenuto della ciotola con il latte.

Mettere nuovamente il pentolino sul fuoco basso e girare con la frusta fino a quando la crema si addensa.
Versare in un recipiente e coprire con la velina trasparente e lasciarla raffreddare.

Per la preparazione della torta della nonna occorre imburrare e infarinare uno stampo da crostata del diametro di 26 cm. Stendere la pasta frolla. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e versare la crema pasticcera. Con la parte rimanente di frolla, stendere un disco e ricoprire in superficie lo stampo. Bucherellare e ricoprire con i pinoli.

Cuocere nel forno statico a 160 gradi per 50 minuti riponendo lo stampo nel ripiano più basso. Continuare la cottura per altri 10 minuti a 180 gradi spostandolo nel ripiano di mezzo.

Una volta raffreddata, decorare con lo zucchero a velo.