Risotto risveglio di primavera

Lista della Spesa

  • 8 mazzancolle
  • 2 totati
  • 150 g di Riso Arborio
  • 1 Bicchiere/i di vino bianco
  • 1 Rametto/ di Prezzemolo
  • 1 Rametto/ di Timo
  • 1 carota
  • 1 sedano rapa
  • 1 scalogno
  • 1 aglio
  • 8 pomodori datterini
pulsante inizia video
Cottura: 30 minuti
Difficoltà: media
Preparazione: 1 ore
Dosi per: 2 persone

Procedimento

Iniziamo pulendo i gamberi e i totani 

i carapaci/teste e scarti dei gamberi e gli scarti dei totani non buttiamoli ma teniamoli da parte.

Tagliamo il sedano rapa, il prezzemolo, la carota e priviamo i datterini dei semi utilizzando solo le "bucce".

In una pentola mettiamo dell'olio evo e lo scalogno tritato, lasciamo soffriggere ed aggiungiamo tutti gli scarti di sopra. Sfumiamo con un bicchieri di vino bianco e facciamo andare a fuoco medio per qualche minuto, dopodiché aggiungiamo acqua fino a coprire completamente tutti i carapaci, e tutte le verdure preparate prima, aggiungendo anche un ciuffetto di timo.

Con una schiumarola "pulite" continuamente la superfice e dopo circa mezz'ora di cottura, tritate con il minipimer e dopo altri 10 minuti passate il tutto al colino, e rimette sul fuoco il fumetto ottenuto.

In una padella con un filo d'olio e l'aglio privato dell'anima, saltiamo per qualche minuto i gamberi, togliamoli e nello stesso fondo facciamo lo stesso con i totani, e mettiamoli da parte.

Portiamo a bollore una pentola d'acqua salata, versiamoci il riso e scoliamolo dopo 10 minuti (il riso che ho scelto cucina in 17minuti complessivi), a questo punto continueremo la cottura nella padella usata prima per cucinare gamberi e totani.

Bagniamo e facciamo asciugare il riso con il fumetto di crostacei di sopra per circa 7 minuti.. e verso la fine aggiungiamo i gamberi e i totani..

A questo punto a voi la scelta per l'impiattamento che più vi aggrada